23 gen 2019

MEMORIA A COLORI



Sabato 26 gennaio alle ore 16 presso la biblioteca  Fabrizio Giovenale 
sará innaugurata la mostra
MEMORIA A COLORI
Progetto patrocinato dall'Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali del Comune di Roma 
ideato e condotto da Luisa Mariani e Marco Angelini

Esposizione di opere pittoriche realizzate dai ragazzi della casa famiglia AIN KARIM 

L’attività del workshop si è svolta stimolando i ragazzi a sviluppare un elaborato grafico sulla base dei contenuti emotivi evocati da
alcune definizioni e tramite letture ad hoc, per attivare momenti di riflessione legati alla shoah e al porrajmos zingaro,‘in un viaggio
sensoriale’ dalla memoria collettiva  al ricordo personale, legato alla cultura d’origine.
L’attenzione è stata focalizzata sulla memoria contenuta in alcuni oggetti, che assemblati e cristallizzati sulle tele, sotto la guida di
Marco Angelini, hanno dato origine alla creazione di dieci opere a tecnica mista.

 Municipio IV - Via Fermo Corni, 00156 Parco di Aguzzano - Tel. 06 45460751
fabriziogiovenale@bibliotechediroma.it


14 gen 2019

Consiglio Straordinario sul destino di Alba1

Consiglio Straordinario sul destino di Alba1.....
......facciamo sentire la nostra voce, la voce dei Comitati, delle Associazioni, di chi ama il parco !
 

27 dic 2018

CASALE ALBA1 .....PICCOLA STORIA IGNOBILE



CASALE ALBA1 .....PICCOLA STORIA IGNOBILE

....così l'avrebbe raccontata Francesco Guccini........ e si perchè quello che stanno tentando di fare nel Parco di Aguzzano con il Casale Alba1 è proprio questo, di metterci un sistema "food"...in pratica una pizzeria....cioè una storia ignobile in un Parco che non solo è Parco Regionale Urbano ma anche area naturale protetta e in cui il Casale Alba1 è destinato a museo e teatro del quartiere come sancisce il piano di assetto del parco datato 1995 e ...purtroppo mai applicato. Tutto questo è partito dal nostro municipio e la delibera che propone il bando sembra essere "confezionata" per il "fortunato del giorno o della legislatura di turno" ...fate voi. E i comitati? Le associazioni che hanno permesso la costituzione del Parco? completamente ignorate, anzi prese in giro nelle varie commissioni ambientali e trasparenza che perpetuano ciò che era avvenuto nei precedenti governi e quindi .....dove dovrebbe essere il cambiamento? Questa delibera non passerà....perchè non partecipata, perchè il suo fine non è contemplato nel piano di assetto, perchè perpetua il meccanismo dei favoritismi contrario a ogni partecipazione cittadina. 


Per questo è partita la PEC verso La Presidente del IV° Municipio, I Capigruppo, l'Ente Roma Natura e la Sindaca stessa del Comune di Roma.

Il Parco è un bel posto e per esso vale la pena di lottare !
NO al sistema "food" nel Parco di Aguzzano
SI al rispetto del piano di assetto e alla partecipazione

24 dic 2018

NUOVA LEGGE PER I PEEP


NUOVA LEGGE PER I PEEP

Come appreso dalle notizie diffuse dalla stampa, la Camera dei Deputati ha convertito in legge il DL 119/2018, non apportando ulteriori modifiche al testo approvato dal Senato.

Di seguito il testo dell’art. 25-undecies, che reca le disposizioni che regoleranno la problematica delle affrancazioni dei vincoli e del diritto di superficie, una volta pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale.


Facciamo presente che esse non troveranno immediata applicazione perché sarà necessario attendere un decreto Ministeriale di determinazione della percentuale di riduzione del valore venale delle aree, che costituirà la base di partenza per il computo dei corrispettivi.

Invitiamo ad una lettura attenta del testo di legge, in modo da poter avere il più ampio scambio di vedute possibile, negli incontri che, subito dopo le feste, provvederemo ad organizzare.

Poiché a fronte delle problematiche emerse nella trattazione delle istanze di affrancazione dei cittadini, non abbiamo mai avuto riscontri soddisfacenti da parte del Comune di Roma, nei vari Comitati si è dibattuto a lungo sull’opportunità di non rinunciare alla prosecuzione delle azioni legali volte all’impugnativa della delibera 116/2018 dell’Assembla Capitolina. Ciò perché, sebbene l’approvazione del DL 119/2018 comporterà sicuramente l’adozione, da parte del Comune, di nuove delibere, la pendenza di un contenzioso all’atto dell’adozione, da parte del Comune, di nuovi futuri atti, potrebbe essere utile ad ottenerne di migliori.

È estremamente importante riuscire ad ottenere dal Comune il riconoscimento della doverosità della maggiore riduzione possibile del valore venale delle nostre aree, facoltà che la legge gli attribuisce, ma che, finora, in particolare nella delibera 116/2018, il Comune non ha voluto esercitare.

21 dic 2018

Casale Alba 1: consegnata interpellanza al IV Municipio


Questa mattina abbiamo consegnato al Municipio IV un’interpellanza sulla vergognosa
delibera n.21 del 12/12/2018 in merito alla concessione del Casale Alba 1, nel Parco di
Aguzzano. Insieme ai moduli, abbiamo portato dei regali di Natale alla Giunta Della Casa:
trasparenza, partecipazione, tutela del territorio. Aspetti tanto decantati in campagna
elettorale che stanno avendo poco riscontro nella pratica.
Nei mesi scorsi realtà sociali, associazioni, comitati e singoli dei quartieri Casal de’ Pazzi-
Nomentano, Rebibbia e Ponte Mammolo sono venuti a conoscenza di un interesse della
Giunta del IV Municipio per Alba 1. Il Piano d’Assetto del Parco stabilisce la destinazione
d’uso dei casali: attività socio-culturali rivolte ai popolosi quartieri affacciati su questo
lembo di verde. Nel caso di Alba 1 è prevista una “Casa del Teatro”. L’estate scorsa è
emersa la volontà della Giunta Municipale di mettere a bando la concessione per l’utilizzo
del Casale Alba 1, senza tenere conto né dei vincoli presenti sul parco, né delle procedure
necessarie per questo tipo di concessioni, né tantomeno delle realtà presenti sul territorio.
Lo scorso 18 ottobre è stata convocata, su pressione dei comitati, una Commissione
Trasparenza al Municipio IV per fare chiarezza sulla vicenda, ma si è conclusa con un nulla
di fatto. La Giunta Municipale ha completamente disertato l’incontro, mentre i pochi
consiglieri di maggioranza presenti non sapevano nemmeno di cosa si stesse parlando. La
Commissione si è sciolta con la promessa di una nuova convocazione in tempi brevi, mai
avvenuta. Il 16 novembre le realtà del territorio hanno organizzato un’iniziativa pubblica in
cui si è ribadita la volontà di voler costruire un processo partecipato sulla destinazione del
Casale Alba 1, la sua funzione pubblica e la possibilità di renderlo al più presto fruibile alla
cittadinanza. Il Parco è, ancora oggi, tutelato dal basso dagli abitanti e da coloro che lo
frequentano ogni giorno. Esistono già, ad Aguzzano, delle realtà che svolgono la funzione
cui i casali erano destinati, come la Biblioteca Giovenale, l’Orto Giardino di Aguzzano, il
Casale Alba 2. Da queste esperienze si sarebbe potuto partire anche per il futuro di Alba 1.
Con la delibera n.21 del 21/12/2018 la Giunta Della Casa ha invece compiuto un atto
gravissimo, sconfessando sia la partecipazione dei cittadini che le funzioni deputate ai casali
del Parco di Aguzzano. Tante le domande sul piatto: perché una mancanza di trasparenza e
partecipazione così marcate? Perchè violare i vincoli posti sul Parco da Leggi e Piano
d’Assetto? Perchè installare un tipo di attività a scopo di lucro in un Parco pubblico, con
finalità che nulla hanno a che vedere con il Parco stesso? Come si intende armonizzare il
contenuto della delibera con i vincoli posti sul Parco e su Alba 1, destinato a “Casa del
Teatro”? Sono stati consultati gli organi preposti alla gestione e alla tutela del Parco?
L’azione di questa mattina e l’interpellanza presentata al Municipio sono solo dei primi,
piccoli passi di una vertenza che siamo determinati a portare fino in fondo.

Alla faccia del cambiamento… Ma non finisce qui, la battaglia è appena cominciata!
 
Cittadini firmatari dell’interpellanza sulla delibera della Giunta Municipale n.21 del
21/12/2018 in merito al Casale Alba 1

19 dic 2018

Villa Farinacci......boomerang


Villa Farinacci......boomerang

Il "lancio" di Villa Farinacci, avvenuto nell'ultima settimana dello scorso settembre con il Festival "Move the Museum"si sta rivelando per il Municipio sempre più come il lancio di un boomerang.....

Nella prima famosa riunione avvenuta tra il Municipio (Assessore Stefano Rosati) e tutte le varie Associazioni da esso convocate, furono chiesti e presi degli impegni:
·   le Associazioni ZIP, Roerso Mondo, C.d.Q. Kant-Nomentana, Umanistan, Volare e altre, con le loro varie attività sviluppate nel corso dell'evento, hanno pienamente soddisfatto le richieste del Municipio
·   il Municipio, da parte sua, non ha ancora neanche mantenuto l'impegno preso per rimborsare le spese sostenute dalle varie Associazioni per l'esecuzione delle varie "performance". Ma non solo: ancora non esiste una previsione affidabile per l'estinzione del debito e neanche si riesce a parlare con il Municipio sul futuro della Villa.
La voce fatta circolare circa un evento estemporaneo natalizio sembra vaga e scollegata da qualsiasi visione programmatica di lungo respiro.

Quando vogliamo metterci tutti intorno ad un tavolo per discuterne seriamente, al fine di evitare un nuovo e deludente degrado di una struttura prestigiosa che tanto è costata all'Erario per il suo restauro?

Intanto, da parte nostra, pubblichiamo di nuovo la richiesta per la messa a bando presentata da ben quattro Associazioni e inviata da mesi al Municipio e al Comune di Roma.....in attesa che dall'altra parte ci sia almeno un accenno di riscontro........ 

https://drive.google.com/open?id=1umavY6zzIZ1Oiyfh5CHIU726hFHRs4lk

14 dic 2018

Biblioteca Fabrizio Giovenale appuntamenti di Dicembre



La biblioteca Fabrizio Giovenale è lieta di invitarvi ai prossimi appuntamenti di Dicembre:
______________________________________________ 
sabato 15 Dicembre ore 10.30
ASPETTANDO IL NATALE
Spettacolo di Rime Animate, Filastrocche, Giochi, Pupazzi e Guanti Magici
Tratto dal libro
 “IL  BRUCO  SOGNATORE”
di Massimiliano Maiucchi
Ingresso libero
E’ gradita la prenotazione 

 ______________________________________________________________________

 lunedì 17 Dicembre ore 17
Inaugurazione della mostra
“LEGALITA’  E’… SPERANZA.  GLI  UOMINI PASSANO  MA  LE  IDEE  RESTANO”
Mostra di opere realizzate dagli studenti della scuola media Giovanni Falcone
realizzate con le tecniche della cera molle e della punta secca con successiva stampa a torchio
Ingresso libero
___________________________________________________
 
mercoledì 19 Dicembre ore 17
laboratorio per grandi e piccini
SEGNALIBRI  DI  NATALE
  Realizzeremo con la gomma crepla, cartoncini,
feltro e pannolenci
fantastici segnalibri di Natale
Ingresso libero
E’ gradita la prenotazione
____________________________________________ 

Biblioteca Fabrizio Giovenale
via Fermo Corni, Parco di Aguzzano
tel. 06 45460751
fabriziogiovenale@bibliotechediroma.it 

3 dic 2018

Lettera aperta agli Associati del C.d.Q. e a tutti gli abitanti del Quartiere


Lettera aperta agli Associati del C.d.Q. e a tutti gli abitanti del Quartiere

Dopo circa 3 anni di intenso lavoro e il raggiungimento di più di 200 associati, il Comitato di Quartiere è giunto ad una fase molto importante e delicata: il 13 Maggio 2019 scadranno tutte le Cariche Direttive ed entro la prima metà di Giugno si svolgerà l’Assemblea Generale Elettiva per il loro rinnovo.

Nel frattempo, si è sviluppata nel Quartiere una rete empatica che ha messo in contatto molti di noi in tutte le attività di tipo aggregativo (da quelle di tipo artistico-culturale a quelle di puro servizio per il bene comune del territorio). Ma, a giudicare dalle intenzioni diffuse, molto si vuole ancora fare…..

Si sono anche resi disponibili alcuni luoghi importanti per promuovere iniziative che mettano in campo le nostre capacità e poterne godere insieme (Villa Farinacci e la Biblioteca Fabrizio Giovenale). E’ iniziata, inoltre, ad opera di alcuni associati e semplici cittadini, un’ azione di riqualificazione delle diverse Aree Verdi presenti nella nostra zona e il dialogo con la Pubblica Amministrazione (a cominciare dal Municipio) si sta facendo più serrato nella prospettiva di poter sperare la realizzazione di “fatti concreti” nel prossimo anno.

E’ necessario, però, sottolineare che la fase in cui ci troviamo come Comitato è molto delicata, perché una buona parte degli esponenti dell’attuale Consiglio Direttivo non si trova nella possibilità, a causa di vari motivi (personali o di altri impegni sul territorio), a continuare per un altro triennio.


DIPENDERA’ QUINDI DA CIASCUNO DI VOI
se tutto potrà continuare e, addirittura....prendere più slancio!

Infatti, è indispensabile la partecipazione attiva di nuove forze che diano la propria disponibilità a far parte del prossimo Consiglio Direttivo, presentando la loro candidatura e/o offrendo la propria disponibilità nell’organizzazione di un’eventuale Festa di Quartiere per la seconda metà del mese di Maggio 2019.

Un’occasione questa per conoscerci meglio e presentare i nuovi potenziali candidati.

-------------
Quindi, per concludere questo breve appello, chiediamo ad ognuno di voi:
  • di manifestare, fin da ora, la propria intenzione a candidarsi per una Carica Elettiva (Consiglio Direttivo o Collegio dei Probiviri) per la prossima Assemblea Generale di Giugno 2019
  • di farci pervenire la propria disponibilità per partecipare ad un team dedicato alla preparazione della Festa di Quartiere
  • ….ovviamente, di iscriversi al nostro Comitato (se non lo ha ancora fatto……)


Il Consiglio Direttivo